Costa Adriatica

grotta degli amantiSan Foca ha una costa stupenda dove, nel tratto di bassa scogliera tra la spiaggia degli Aranci e quella dei Brigantini, troviamo la Grotta denominata dell’Amore oppure “Grotta degli Amanti” una delle meta turistiche più apprezzate.

A due passi a piedi da San Foca c’è la sede dei più importanti scavi archeologici Roca Vecchia. Già dalla scogliera ci si accorge immediatamente che il luogo possiede una magia molto particolare. Solo avvicinandosi si capirà che lì vi sono le antiche mura, le strade, i muri perimetrali delle abitazioni di quella che era la Roca d’un tempo. Il sistema di fortificazioni risale addirittura all’età del bronzo. Il santuario della Madonna di Roca. Le rovine del castello a picco sul mare e la Grotta di Posia, denominata “La Grotta della Poesia”: si tratta di una stupenda ed incantevole cavità scavata dalla forza del mare nel corso dei secoli

Adiacente a Roca troviamo Torre dell’Orso con le sue meravigliose spiagge dalla sabbia bianca e il mare cristallino. Un tratto di natura incontaminata molto apprezzata dagli ambientalisti e premiata più volte con la  “bandiera Blu” dalla Foundation for Environmental Education, che tutela le coste europee.

Continuando lungo la costa  da Torre dell’Orso si arriva facilmente ad Otranto, tratto di costa più orientale d’Italia posizionato su uno sperone roccioso a picco sul mare.
Considerata fin dall’antichità un ponte naturale tra Mediterraneo ed Oriente, Otranto conserva ancora le tracce dell’incontro tra diverse culture.
Passeggiando nella parte più antica si subisce il fascino millenario di un borgo racchiuso dalle mura aragonesi, con case bianche e stradine lastricate di pietra viva che convergono verso la bellissima cattedrale, la più grande fra le chiese pugliesi, caratterizzata dall’imponente rosone rinascimentale con influenze artistiche gotico-arabe.

020-Santa-Maria-di-Leuca-11-08-2012-1024x768

Altra incantevole località della costa Adriatica salentina è Castro Marina che  sorge sul 40° parallelo geografico dell’emisfero Nord, che sulle carte nautiche, per convenzione, rappresenta la linea di confine tra l’Adriatico meridionale e lo Ionio settentrionale.
Castro Marina si trova praticamente a meta’ strada lungo la costa alta che va da Leuca ad Otranto ed è nota per l’impareggiabile scenario della grotta Zinzulusa che  rappresenta una delle più interessanti manifestazioni del fenomeno carsico nel territorio salentino.

Ultimo tratto di costa del versante Adriatico è Santa Maria di Leuca uno delle perle del salento. Si rimane estasiati dalla bellezza della Costa con gli spettacolari fondali e paesaggi da incanto.